Ci presentiamo

Testimoni di un amore più grande e travolgente.

Valdesi e Metodisti sono cristiani che appartengono alla famiglia delle Chiese Evangeliche (o protestanti). I valori, le idee e i principi nei quali ci riconosciamo sono gli stessi di quei cristiani che oggi nel mondo sono più di mezzo miliardo e che fanno parte della famiglia di chiese nate dalla Riforma del XVI secolo. La nostra comunità, unita nella fede in Dio, è molto attiva sul territorio in diversi ambiti: l’educazione, la comunicazione, l’assistenza, ma anche la diffusione del messaggio evangelico.

Il movimento valdese è presente in Italia sin dal Medioevo ed ha vissuto nelle valli del Piemonte occidentale fino al 1848. Solo a quella data i valdesi hanno ottenuto la libertà di esprimere la loro fede senza incorrere in persecuzioni. Si sono diffusi nel paese con un’opera di testimonianza e in Sud America (Rio de la Plata) con l’emigrazione. I Metodisti, chiesa sorta in Inghilterra nel XVIII secolo con larga diffusione nel mondo, sono presenti in Italia dall’Ottocento. Le due chiese hanno stipulato nel 1975 un Patto di integrazione, dando vita alla “Chiesa evangelica valdese – Unione delle chiese metodiste e valdesi”.

Le chiese valdesi e metodiste lavorano in stretta collaborazione con le altre chiese evangeliche (Battisti, Luterani, ecc.) nel quadro della Federazione delle Chiese evangeliche in Italia (FCEI) e mantengono relazioni molto strette con le chiese protestanti nel mondo anche attraverso istituzioni ecumeniche (CEC).

A Catania, esperienza unica in Italia, è presente un unico pastore sia per la Comunità Battista sia per quella Valdese. L’esperienza che vantiamo da una ventina d’anni fa sì che due comunità che prima erano distinte, vivano un’esperienza di profonda comunione che ci vede più vicini e ci rende ancor di più fratelli e sorelle in Cristo.

Le profonde trasformazioni avvenute nel mondo negli ultimi decenni hanno portato le nostre chiese a dare alla loro attività una nuova impostazione. Da un lato l’immigrazione di molti credenti evangelici provenienti da paesi extra europei ha dato vita ad un progetto di integrazione: Essere chiesa insieme. Dall’altro la partecipazione ad un’opera di evangelizzazione e di educazione nel quadro della CEVAA, Comunità di Chiese in missione ha condotto le nostre chiese a guardare ai problemi in prospettiva mondiale.

Con la Chiesa Cattolica, da circa venti anni ad oggi, c’è viva collaborazione. Un ecumenismo, uno scambio di dialogo. Nei confronti degli abitanti del quartiere, abbiamo un confronto positivo. Ci conoscono e ci riconoscono tutti, anche se ci chiamano “gli Evangelisti”, erroneamente perché il termine indica gli Apostoli di Cristo. Anche se, chiaramente, noi siamo qui in un quartiere difficile, a rischio, siamo nel cuore di San Cristoforo, ma con l’apertura nel marzo 2015 della nuova biblioteca, ci siamo ripromessi e ci ripromettiamo di avere un rapporto molto più stretto col quartiere.

Riceviamo diversi bambini che si fermano qui a parlare, leggere, giocare. Sono bambini molto curiosi e ci tengono compagnia. Bisogna dire che, come Biblioteca Valdese, abbiamo avuto un altro sito per molti anni in Via Cantarella, sede di molte associazioni, tra cui l’Arci e la Comunità eritrea, molto numerosa a partire dagli anni ’70.

La biblioteca odierna era un tempo un teatrino, poco sfruttato, oggi ristrutturato e riconvertito a più usi, quali biblioteca, teatro per eventi culturali, cineforum, concerti, dibattiti e conferenze. Anche il giardino retrostante, prima una selva, è stato messo in condizione d’essere fruito dalla cittadinanza.

I pastori che si sono succeduti alla guida della comunità, dopo Belleci, Lissolo, Kay, Appia e Malan, sono stati: Teodoro Balma, Enrico Corsani, Pier Luigi Jalla, Giovanni Peyrot, Eugenio Rivoir, Samuele Gianbarresi, Aldo Varese, Mario Berutti, Almut Dieckmann, Ermanno Genre e poi Mauro Pons, Uve Habenicht, Italo Pons, Francesco Sciotto, Davide Rostan, Laura Testa e, l’attuale pastora, Silvia Rapisarda.

Vieni a trovarci!

Durante il periodo di pandemia, le Chiese Valdese e Battista di Catania si riuniscono nel Tempio di via Naumachia, 20 ogni domenica alle ore 10:30. 

In alternativa, per seguire il culto domenicale via streaming iscriversi al gruppo Facebook:  Chiese Valdese e Battista di Catania

Per restare aggiornati sulle attività della nostra Chiesa consultare la pagina Facebook delle chiese battista e valdese di Catania.