La scuola domenicale

L’arte di educare

La Scuola Domenicale nasce nel primo Ottocento in Inghilterra dove persone volenterose accolgono la domenica pomeriggio i bambini senza famiglia dediti alla mendicità o al piccolo furto per dare loro un minimo di istruzione. Successivamente le parrocchie cittadine ampliarono l’attività con canti, racconti, giochi e merenda. I racconti erano però sempre su episodi e figure della Bibbia.

L’iniziativa estesa e trasformata nel tempo si è mantenuta fino ad oggi in tutto il mondo protestante. L’incontro, che ha luogo con modalità e tempi diversi secondo le situazioni, ha sempre carattere di formazione biblica ed è affidato a laici, spesso giovani (monitori), e utilizza metodologie moderne, suddivisione in gruppi di età, uso del disegno, della drammatizzazione, del gioco.

Il materiale sia per alunni che per monitori è fornito dal Servizio istruzione ed educazione (SIE) della Federazione delle Chiese evangeliche in Italia.
L’editrice Claudiana ha ottenuto grande successo internazionale pubblicando volumi illustrati per lo studio della Bibbia oggi in uso nelle nostre Scuole domenicali.

Essendo sospese le attività in presenza, anche per la Scuola Domenicale, i nostri bambini e le nostre bambine si incontrano tutte le settimane sulla piattaforma zoom.us .

Per info scrivi a catania.battista.valdese@gmail.com